Un hobby alocado


Wersja Polska Deutsche version English Version Versión Española




on-line: 2
12006

ANNAFFIATURE E CONCIMAZIONE

Le Canne che mi crescono nei vasi le annaffio una o due volte al giorno secondo la temperatura dell'ambiente e dell'umidita dell'aria, mentre quelle che crescono in terra 2-3 volte a settimana- avendo cura di bagnare bene la terra intorno alle radici
Nell'estate 2003, ho istallato un sistema di irrigazione con sistema a goccia "T-TAPE" con un'efficienza di 1-5 litri di acqua all'ora. Con questo sistema la pianta assorbe acqua praticamente in continuazione .
Con annaffiature tradizionali una parte dell'acqua scorreva senza bagnare la terra intorno alle radici e l'altra parte evaporava prima ancora che riuscisse ad essere assorbita.
Come e facile osservare la pianta riesce ad assorbire solo una minima parte di acqua versata.
Con un sistema di irrigazione andremo a risparmiare sia sulle spese che sul tempo.
Inoltre, con annaffiature tradizionali corriamo anche rischio di "affogare" la pianta soprattutto se la terra non e ben drenata o se vive in un vaso.
Dobbiamo ricordare anche che ad una pianta serve molta aria e che con annaffiature troppo abbondanti quest'ultima non viene immagazzinata.
Fino a poco tempo fa ritenevo che le Canne non fossero molto esigenti sotto il profilo della concimazione, ma dopo qualche anno di intensa coltivazione, mi sono reso conto che le reagiscono molto bene questi trattamenti.
Questo significa che piu concime impiegheremo, piu le piante cresceranno, piu velocemente entreranno nel periodo di fioritura e piu tempo resteranno fiorite (senza concimazione puo anche capitare che non fioriscano).
Con concimi minerali dobbiamo mantenere il rapporto N:P:K 1-2-1
La prima volta che inizieremo ad usare il concime sara quando pianteremo i rizomi, poi ripeteremo l'operazione nel periodo di crescita piu intensa (Giugno - Luglio).
Dobbiamo ricordarci che per ottenere in autunno dei rizomi grossi e sani dovremo assicurare alla pianta delle adeguate cure.
Con la loro mancanza potra capitare che in autunno rizomi risulteranno ancora piu piccoli di quando li abbiamo piantati a primavera.
Questo e possibile perch nel primo periodo di vegetazione la pianta si nutre delle scorte che ha accumulato nei risomi che abbiamo piantato in primavera e nello steso tempo andra a creare dei nuovi tuberi.
Con inadeguate cure ( mancanza di annaffiature e concimazione) la pianta morira senza aver creato nuovi tuberi.
Spesso mi chiedono perche le mie Canne non fioriscono?
La causa puo essere proprio un'inadeguata coltivazione.
Consideriamo che il tubero consuma tutta la sua energia per creare nuovi risomi e non fiori.
Se la concimazione e le annaffiature saranno abbondanti la pianta ci ripaghera con fiori grandi e bellissimi e nello stesso momento sviluppera un sano e ricco sistema di radici.
Come si sviluppa ciclo di crescita dei risomi lo possiamo osservare dalla foto scattata in autunno Io le mie Canne le concimo ogni 10 giorni.
Se abbiamo solo qualche pianta e possiamo dedicargli piu tempo, possiamo concimarle anche ogni settimana, ma con un dosaggio meno abbondante.
Comunque, nel mio giardino uso soprattutto i concimi naturali , come il composto di mia produzione e sostrato usato negli allevamenti di champignon.
Dobbiamo ricordare che questo sostrato ha una base forte, quindi dovremo mescolarlo con della terra con pH acido forte.

Indietro


Copyright © 2002-2017 by Jordan Busiakiewicz. All rights reserved.